Barriere di Sicurezza Red Beam

Barriere di Sicurezza Red Beam

 

Le barriere di sicurezza optoelettroniche Red Beam sono subito riconoscibili nel suo caratteristico color giallo, come gli strumenti della sicurezza che in qualsiasi ambiente vengono installate.

Il sistema di sicurezza Red Beam crea un campo protetto bidimensionale a raggi infrarossi e lo rende particolarmente adatto a situazioni di impiego in zone critiche della produzione industriale dove gli uomini lavorano a stretto contatto con macchinari sempre più veloci e con potenze sempre più elevate: presse, robot di saldatura, ecc.

Il sistema Red Beam è inoltre indicato per la protezione dell’operatore esposto a rischi derivanti dall’accesso a zone pericolose per la presenza di macchine in movimento.

Può essere ulteriormente impiegato in ambienti dove è necessario il controllo dei processi (verniciatura) o più semplicemente il conteggio dei passi (stoccaggio).

L’introduzione di un corpo nel campo di lavoro della barriera, causa l’interruzione del dialogo dei singoli elementi rice-trasmittenti, con l’immediato intervento dei relè di sicurezza, i quali bloccano la macchina in funzione e mettono in allarme eventuali avvisatori acustici e visivi collegati, fino alla eliminazione della condizione di pericolo.

Il sistema di protezione integrale Read Beam utilizza tecnologia a microprocessore, garantendo un’ampia possibilità di diagnosi delle situazioni di pericolo insieme ad una dettagliata analisi dei guasti.

Per questa sua flessibilità Red Beam si colloca tra le unità di controllo con prestazioni più avanzate oggi sul mercato.

Il sistema di sicurezza Red Beam è costituito principalmente da due elementi: un proiettore ed un ricevitore con uno o più raggi infrarossi che, sincronizzati otticamente, creano una barriera immateriale di controllo.

È attraverso ogni singolo emettitore che il proiettore può inviare al ricevitore il raggio fotoelettrico.

Proiettore

Il proiettore alloggia sulla sua lunghezza una serie di elementi emettitori dai quali partono i raggi infrarossi; il numero di questi è variabile ed è ciò che determina la risoluzione della barriera stessa. È dotato di una scheda CPU che effettua tutte le funzioni dei controlli e gestione della barriera. Una qualunque anomalia di funzionamento blocca il proiettore nel tempo di risposta del modello specifico.

Ricevitore

Il ricevitore è l’elemento intelligente di arrivo dei raggi infrarossi. È costituito da elementi fotosensibili, nella stessa quantità dei diodi presenti sul proiettore. Tutte le operazioni di gestione e controllo del sistema sono a carico della scheda CPU del ricevitore. Il proiettore ed il ricevitore comunicano tra loro mediante una connessione a raggi infrarossi. I segnalatori luminosi forniscono infomazioni sullo stato della barriera e dell’allineamento. Oltre all’interruzione del raggio, è sufficiente una qualunque anomalia di funzionamento per bloccare il ricevitore nel tempo di risposta del dispositivo, interrompendo così il funzionamento della macchina utilizzata. Ciclicamente prima di ogni scansione, il ricevitore controlla che le condizioni ambientali esterne non abbiano intaccato lo stato dei propri fotoricevitori.

Certificata secondo le normative sulla qualità ISO 9001 e su tutte le normative di prodotto nel settore delle apparecchiature di sicurezza fotoelettriche e non, tramite l'ente TUV Italia.

Presentando le sue barriere di sicurezza RED BEAM®, il settore dell'antinfortunistica industriale diventa il capitolo più importante dell'impresa.

 

                                                                                                                 

 

- Download Data Sheet -

Prodotti

Photo gallery

Contattaci

Non esitate a contattarci, saremo lieti di soddisfare qualsiasi vostra richiesta di informazione di natura tecnica ed economica,relative alla nostra sensoristica.

Chiedi informazioni

Prodotti