" UNO SGUARDO AL FUTURO "

01/03/2018

UNO SGUARDO AL FUTURO

 

Per guardare al futuro è necessario conoscere il proprio passato, così come succede in una famiglia per riconoscere le proprie origini.

FAE è nata nel 1976 con l’idea di esemplificare il lavoro svolto dalle Multinazionali per la promozione e la vendita di nuovi prodotti tecnologici senza passare dall’iter burocratico che appesantiva notevolmente il processo di conoscenza da parte della clientela.

L’era digitale non era ancora nata e i primi calcolatori elettronici faticavano a organizzare velocemente l’introduzione sul mercato delle novità realizzate dai centri di R&D.

Fae contribuì a promuovere e ad applicare i primi timer e Counter digitali unitamente agli Encoder per offrire i primi sistemi a controllo numerico.

 

  Negli anni ’90 iniziavano le prime esperienze applicative dei

misuratori laser a triangolazione, a tempo di volo e a differenza di fase prodotti da aziende di ricerca avanzata a livello europeo.

Per oltre 20 anni si sviluppò una sinergia tra Aziende produttrici e utilizzatori nei settori più disparati in particolare nel siderurgico, cartario, plastico e vetrario.

 

L’introduzione di altri prodotti tecnologici, come Sensori di flusso, Pirometri e Ultrasuoni hanno favorito l’acquisizione di ulteriori settori merceologici.

Oggi guardando al futuro abbiamo focalizzato nuovi target d’interesse per collocarci a livello pioneristico nei mercati che fra breve potranno utilizzare le tecnologie più avanzate.

 

 

3D LiDAR SCANNER TECHNOLOGY

 

Dopo 20 anni di collaborazione con il ns. Partner più importante, Jenoptik di Jena (D), possiamo oggi contare sul nuovo Strumento di Misura “I3S” basato sulla tecnologia 3D LiDAR Scanner che offre un livello più elevato di efficienza , sicurezza e autonomia.

 

L’Automazione industriale secondo i nuovi criteri di INDUSTRIA 4.0, richiede informazioni immediate e affidabili per il controllo di processo, per esempio per la guida autonoma di veicoli senza guidatore che trasportano merci all’interno di stabilimenti o di magazzini.

 

I dati dell’ambiente circostante trasmessi da “I3S” sviluppato da Jenoptik offriranno nuovi Standard di Qualità per i Laser Scanner nell’Automazione Industriale, nel Trasporto e nella Logistica.

Un’apertura del campo di visione fino a 160° x 20° e una forma di design compatta e leggera non comprometteranno l’elevata resistenza allo stress meccanico, alla vibrazione e allo shock.  

Con una capacità di misura fino a 360.000 dati in una frazione di secondo “I3S” è stato progettato per produrre immagini ad alta definizione di veicoli presenti nell’ambiente circostante, sia sui veicoli aerei (Droni), che sui veicoli terrestri autonomi senza guidatore (AGV).

Lo Scanner “I3S” LiDAR fornirà i dati esatti richiesti per definire i contorni e la mappa di un territorio sconosciuto, rilevando anche piccoli oggetti o ostacoli che potrebbero intralciare la circolazione dei veicoli per il trasporto industriale.

In tal modo si potrà ottimizzare, come mai prima d’ora, il trasporto interno ed esterno di una enorme quantità di oggetti, soddisfacendo così le aspettative sia dei produttori che dei consumatori sempre più esigenti.

 

 

VANTAGGI

 

  • Campo di visione (FOV) scalabile fino a 160° x 20°

 

  • Campo Dinamico di interesse (ROI)

 

  • Distanza di Misura fino a 300m

 

  • Rilevamento di oggetti piccoli e poco riflettenti fino a 100m

 

  • Piccolo, leggero e facilmente integrabile all’interno di veicoli mobili

 

APPLICAZIONI

 

  • Automazione Industriale, Trasporto e Logistica

 

  • Sistemi di trasporto autonomi e senza guidatore

 

  • Veicoli aerei senza pilota (UAV, DRONI)

 

  • Piccole fattorie e grosse macchine agricole

 

  • Salute pubblica, sicurezza e sorveglianza di oggetti preziosi

 

TAV : Treni ad Alta Velocità

 

I nuovi veicoli ferroviari che possono raggiungere velocità superiori a 300Km/h hanno senz’altro agevolato il trasporto di merci e di persone migliorandone le condizioni e riducendo i costi.

Tutto ciò richiede tuttavia una maggiore efficienza del materiale rotabile e dei mezzi di trasporto, per cui viene oggi richiesto un sempre più frequente controllo sia delle parti mobili (ruote) che dei binari per prevenire i cedimenti strutturali che possono causare incidenti gravi per i mezzi di trasporto e per le persone trasportate, come purtroppo la cronaca odierna ci informa con sempre maggiore frequenza. ( V. WAVE PARTNER )

 

          

 

Inoltre è divenuto indispensabile anche il controllo periodico della volta delle gallerie per prevenire incidenti a causa di difetti e/o logorii dell’apparato d’illuminazione e della struttura edile. ( Vedi CLEARENCE MEASUREMENT )

 

 

Strumenti più completi comprendenti Sistema d’illuminazione autonomo, Telecamere di Visione e Laser Scanner ( Vedi TUNNEL SCAN ) possono fornire un profilo completo della Galleria utilizzando un veicolo attrezzato alla velocità massima di 50Km/h con risoluzione di misura inferiore al millimetro.

 

 

MISURE & CONTROLLI NEI LABORATORI DI MANUTENZIONE

 

Per agevolare il compito dei manutentori all’interno delle officine di manutenzione è oggi disponibile una serie di strumenti elettronici atti a misurare vari parametri in tempi brevissimi, grazie all’impiego di nuove tecnologie a laser e a induzione.

Questi i modelli più standard :

 

IDK     :  Misura del diametro delle ruote

IKP-5  :  Misura del profilo delle ruote nel bordino ( spessore, inclinazione,altezza )

IMR     :  Misura dello scartamento

PRP    :  Misura del profilo del binario

IKD     :  Misura del profilo sul disco dei freni

 

                           

 

                                                  

 

CONCLUSIONE

 

Oggi la tecnologia offre Strumenti e Metodi di Misura & Controllo che aiutano a prevenire situazioni di pericolo nel traffico stradale e ferroviario.

Ci auguriamo che gli ingegneri di progetto e di Manutenzione prendano in considerazione questa offerta e che gli Amministratori pubblici creino i presupposti per agevolare la conoscenza e la diffusione delle nuove tecnologie.

Soprattutto per migliorare la qualità della vita.

 

 

 

Agostino Farruggia

Managing Director   

e-mail:fae@fae.it                        

 

 

FAE S.R.L. • Via Tertulliano, 41 • 20137 Milano Tel. +39 02 55187133 • Fax +39 02 55187399

" UNO SGUARDO AL FUTURO "

« Torna all'elenco news